Cosa dice Catia

"Ciao carissima Paola; non ci crederai, ma oggi finalmente mi posso dedicare del tempo in assoluto silenzio e soprattutto con la casa svuotata da nipotina e figli. Solo i miei gatti e il mio cagnolino accompagnano questo momento tutto per me. Intenzionalmente ho voluto lasciare passare del tempo per decantare e prendere le distanze dall'ondata emotiva che l'avventura in cui tu ci hai condotti aveva prodotto in me. Sono trascorsi alcuni mesi e rivedere tutto il percorso che abbiamo fatto insieme è come guardare qualche cosa di fantastico e di immaginifico che ancora stento a mettere a fuoco. Mi sono immersa in quest'avventura inizialmente con l'unico scopo di rinnovare ed arricchire il mio bagaglio professionale e invece mi sono imbattuta in un'esperienza di vita che si è rivelata a poco a poco fantastica quanto faticosa e dirompente. Molti pensieri si accapigliano nella mia mente, molte riflessioni si sono susseguite in questo lasso di tempo ma ciò che più mi ha lasciato traccia vivida è stata la capacità di tutti voi, in misura e modalità differenti, di prenderci per mano e condurci con leggerezza alla scoperta di quegli aspetti di noi stessi che consapevolmente o inconsapevolmente teniamo celati. Non è stato facile affrontare paure ed inibizioni, insicurezze e timori che come la coperta di Linus fanno da cornice al vivere quotidiano e che ho imparato, più o meno, a gestire o quantomeno a conviverci. Io, diffidente ed insicura, impacciata alquanto nella gestione delle relazioni umane ho cominciato ad imparare la bellezza dell'affidarsi, del condividere con atteggiamento empatico, dell'accogliere senza filtri e retro pensieri. Tutte le attività esperienziali e relazionali vissute durante il corso mi hanno anche permesso di scoprire che i miei difetti e le mie paure possono diventare un punto di forza, una presa d'atto per guardarmi e guardare con occhi nuovi magari anche con un pizzico di ironia. E questo anche grazie alla straordinaria energia e all'amorevolezza che tutto il gruppo ha sempre emanato. La mia parte bambina è ancora là sotto, coperta da polverosi anni di finta dimenticanza e di malcelata indifferenza; ma l'aver avuto l'opportunità di ripescarla, di cominciare a darle ascolto, di darle voce per la prima volta e nei modi da voi proposti è stato per me un doloroso privilegio di cui sono a tutti grata. Ora, a scuola iniziata, guardo i miei bimbi con maggior stupore, con rinnovata curiosità, con la voglia di rimettermi in gioco e di cominciare insieme a loro un cammino che so rinnovarsi giorno dopo giorno. Liberarmi e liberare! Una sintesi perfetta. Con coraggio ed un pizzico di esitazione ma sempre fiduciosa.

Con infinito affetto e profonda riconoscenza"

Catia Moretti

Via Ristori, 4 - Remanzacco (UD)
P.IVA 02914490301
info@paolabezzo.it

Cell.: 333.4910784

©2020 by Yoga in Fiore. - Privacy - Made with Passion by Edoardo Foto di Angelo Salvin

  • Black Facebook Icon