Cosa dice Federica

Cara Paola,

…bilancio di un anno…in fiore…

Molte, molte cose!

Sono partita, da brava curiosa, con la voglia di sperimentare, di conoscere e di vedere se per caso questa esperienza potesse essere un'altra compagna di viaggio nella mia vita.

Lo yoga è sempre stato un incontro che a cicli incrociavo e che mi attirava come una calamita… finalmente ho trovato il MIO yoga! E di questo Grazie!

Un anno profondo, in certi momenti mi son sentita rivoltata come un calzetto.

È stato importante farlo con Stefy e Mary, perché ci ha unite, di quell’alleanza non solo amicale ma soprattutto di stile educativo che nella scuola è fondamentale ma non sempre facile da realizzare…

È stato importante condividere i momenti forti come quelli con Tapani, non per sapere i dolori degli altri, ma perché certi spigoli e certi atteggiamenti si capiscono e si amano anche e solo così, con empatia e comprensione, con la condivisione di un’esperienza che le parole non sanno descrivere, ma che il corpo e il cuore “sente” mentre la vive.

È stato importante per guardare in modo diverso i miei spigoli e le mie rigidità, certi “calli” che quando dolgono faccio finta di non sentire e preferisco zoppicare piuttosto che fermarmi ad ascoltare.

È stato importante per imparare, per imparare insieme: un bel gruppo! Un gruppo che si è donato e che ha permesso molto, ha sostenuto e rilanciato. Prezioso. …e anche questa non è una cosa da poco, né trovarlo né saperlo coltivare e mantenere! Grazie!

È stato importante perché è stata una formazione diretta, pratica, esperienziale, pervasiva: pur non avendo basi di yoga, da subito è stata spendibile e la carica dei fine settimana metteva voglia di provare coi bambini, di mettersi in gioco e da cosa, ecco un’altra prova, un'altra storia…

È stato importante per aggiungere un “pezzettino” molto bello alla “mia” scuola, con la fatica di lavorare su di me e la gioia di scoprire che poi era meglio, che stavo meglio io e io coi bambini…e con le colleghe (…quasi tutte!!).

Grazie e spero veramente che questo sia solo un inizio.

Il prossimo anno sarò da voi a fare yoga con Tuuli, perché ne sento veramente la necessità…fisiologica, ma soprattutto perché solo conoscendo lo yoga lo potrò insegnare correttamente.

Ma sarò anche lì nei nostri prossimi appuntamenti, perché anche questa è una necessità fisiologica…non rompere questo meraviglioso filo che ci unisce.

Grazie Paola. Di tutto quello che hai tessuto, di questa opportunità che spero di non sprecare.

Un abbraccio

Federica Novello

Via Ristori, 4 - Remanzacco (UD)
P.IVA 02914490301
info@paolabezzo.it

Cell.: 333.4910784

©2020 by Yoga in Fiore. - Privacy - Made with Passion by Edoardo Foto di Angelo Salvin

  • Black Facebook Icon