Bambini speciali in fiore

in collaborazione con il comitato Csen Fvg

Yoga per le disabilità psicomotorie

L’antica disciplina yoga si inserisce nel progetto riabilitativo-educativo per bambini con bisogni speciali. ( paralisi cerebrale, sindrome di down, iperattività, disturbo dell’attenzione, autismo ad alto spettro etc)

 

La pratica dello yoga stimola tutte le aree interessate allo sviluppo psicofisico del bambino, tenendo nella dovuta considerazione l'innata capacità di crescita e la spontanea volontà di acquisire nuove abilità insita nella natura umana.

Presupposto per un corretto approccio alla terapia yoga è il trasmettere al bambino amore e incoraggiamento in ogni fase del trattamento, lasciando che sia lui stesso a permetterci di entrare in contatto con il suo sentire più profondo.

Un incontro fatto di ascolto e attenzione, veicolato da una significativa dose di empatia, nel quale il terapeuta si pone come tramite in una relazione che potremmo definire "soul to soul".

E' consigliabile iniziare una terapia yoga il primo possibile, indipendentemente dall'età del bambino, il primo step infatti consiste nella valutazione del grado dello sviluppo psicomotorio al fine di determinare un programma personalizzato.

In questa prima fase è auspicabile il confronto tra i vari terapeuti e i genitori del bambino stesso.

Si procede poi con una fase di preparazione che può iniziare fin dai primi mesi di vita per passare poi progressivamente e gradualmente alle fasi successive.

Obiettivo della terapia yoga:

Introduzione  degli strumenti propri dello yoga quali:

  1. respirazione (pranajama)

  2. esercizi fisici (asana)

  3. tecniche di rilassamento e massaggio -

  4. Visualizzazione e focus

  5. Ascolto dei Mantra

  6. I chakra:  i sette punti energetici della medicina ayurvedica
     

Siamo fatti di Corpo, Mente e Spirito. Le terapie riabilitative in una visione olistica non possono non tenere  nella dovuta considerazione il riconoscimento di una componente quale quella spirituale che, nei bambini con disabilità, necessita di essere intercettata e sostenuta.

Psicologia e musica

Il lavoro di Annagloria sarà integrato anche dalla psicologia, ci verranno in aiuto la dott.ssa Zoppè e il dott. Luca Bennici che in team ci daranno una panoramica dei disturbi e anche una parte esperienziale con strategie da utilizzare con questi bimbi.

Non mancherà la musica con Stefano Andreutti che in questo caso ci farà scoprire e conoscere modalità e percorsi di "suoni e ritmo-terapia" adatte ai portatori di handicap e autismo.

Le giornate saranno condotte da

Anna Gloria di Bono
Alessia Zoppè
Luca Bennici

Stefano Andreutti
 

Anna Gloria Di Bono

Pratico Yoga da circa 10 anni e dopo aver frequentato il Master Giocayoga dell’Aiyb, ho avuto presto l’opportunità, grazie ai laboratori nelle scuole infanzia e primaria, di maturare una significativa esperienza nella pratica di yoga bambini.

Ho frequentato i seminari didattici  di rebirthing transpersonale del dottor Falzoni e il corso di “terapia del dolore” clown in corsia, presso l’ospedale Meyer di Firenze.

Continuo ad avere conferme di quanto l’antica disciplina yoga possa contribuire ad una crescita equilibrata e armoniosa, attingendo ai principi cardine dell’etica universale.

Successivamente ho organizzato e frequentato a Firenze un corso per l’insegnamento dello yoga a bambini con bisogni speciali metodo Sonia Sumar “Yoga for the special child”: autismo, iperattività, paralisi celebrale e sindrome di down in un approccio “soul to soul” con il bambino diversamente abile.

La pratica yoga diventa un momento di gioco e rilassamento in cui il bambino esprime la sua parte sana.

Sono la Dott.ssa Alessia Zoppè e sono Psicologa dello Sviluppo e dell’Educazione. Dopo la Laurea conseguita a Padova mi sono specializzata in Psicoterapia Sistemico Familiare presso la Scuola Naven di Udine. Sono iscritta all'Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia (n°1305 sez.A). Sono abilitata per l’utilizzo della tecnica EMDR, usata in casi di traumi e situazioni di disagio psicologico. I miei studi, la mia esperienza ma soprattutto la mia personalità mi portano ad accogliere e ad ascoltare i bisogni dei bambini e degli adolescenti sia in ambito scolastico che in quello psicopedagogico. La mia spiccata propensione alla creatività permette di trasmettere e far riflettere i bambini verso temi e valori complessi. Nelle mie progettualità spesso mi capita di promuovere l’importanza del mondo delle emozioni e dell’affettività. Credo che la famiglia vada accolta e supportata perché possa essere capace di fornire una “base sicura” per uno sviluppo psicofisico funzionale dei più piccoli. Svolgo la mia attività con bambini di ogni età e adulti che richiedono un supporto psicologico. I bisogni del singolo vengono interpretati come risultato di un intersecarsi complesso tra esperienza soggettiva e qualità delle relazioni interpersonali più significative.  Supportando i bambini/ragazzi nei compiti, ho voluto approfondire le tematiche dei DSA e BES, partecipando ad un corso di formazione organizzato dall’Hattiva Lab e diventando così tutor per i disturbi dell’apprendimento. La curiosità ad apprendere nuovi strumenti per relazionarmi al meglio con i bambini e ad accompagnarli nella crescita, mi ha portata ad intraprendere il corso di formazione per insegnate di Yoga Bimbi, mettendo assieme ciò che ho appreso con ciò che sono.

Alessia Zoppè

Mi chiamo Luca Bennici e da più di 20 anni mi occupo di disabilità, inclusione e bisogni speciali; ho collaborato con Associazioni quali l'Anffas (Associazione nazionale famiglie di disabili intellettivi erelazionali) in qualità di organizzatore e coordinatore di attività sportive e ludico-ricreative e curando l'organizzazione di soggiorni estivi e montani, sia con l’Istituto“Piccolo Cottolengo di don Orione”; dal 2003 sono insegnante educatore dei Servizi delegati per l’Handicap dell’A.s.s. n.4 “MedioFriuli”.

Dopo aver conseguito una Laurea in filosofia Teoretica, mi sono concentrato sulle scienze e tecniche più propriamente riabilitative: divenuto prima psicologo e poi psicoterapeuta, ho seguito corsi di specializzazione in E.M.D.R. (Eye Movement Desensitization and Reprocessing) e in Ipnosi e Psicoterapia Ericksoniana.

Sono socio – fondatore dell'Associazione “Zio Pino Baskin Udine”, un nuovo sport inclusivo pensato e organizzato per permettere a normodotati e disabili, maschi e femmine, di giocare nella stessa squadra .

Luca Bennici

Data:

1,2,3 Novembre 2019 dalle 9.00 alle 18.00

Al termine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Sede corso:

La formazione si terrà presso la palestra sita in

via Case Presa 6 a Faedis (UD)

Richiedi maggiori informazioni:

Via Ristori, 4 - Remanzacco (UD)
P.IVA 02914490301
info@paolabezzo.it

Cell.: 333.4910784

©2020 by Yoga in Fiore. - Privacy - Made with Passion by Edoardo Foto di Angelo Salvin

  • Black Facebook Icon